UV 25 - Valvola a tre vie con ritorno a molla


UV 25 - Valvola a tre vie con ritorno a molla

N. prodotto: 430013200
78,00
Prezzo più IVA più spedizione
Peso della spedizione: 2 kg


Modalità di spedizione possibili: Consegna standard, Ritiro del cliente
VALVOLA DI ZONA A 3 VIE MOTORIZZATA CON RITORNO A MOLLA - SOLARBAYER UV 25
RACCORDI DN25-G1" con codoli DN20-G3/4"
 
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Sono azionate da un motorino elettrico e possono assumere due posizioni di funzionamento a seconda che quest’ultimo sia attivato o no.
Le valvole sono dotate di una leva esterna per il posizionamento manuale dell’otturatore in posizione centrale.
 
FUNZIONAMENTO
Senza alimentazione elettrica la valvola si posiziona come in Fig. 1: la via A chiusa e la via B aperta. L’otturatore a sfera chiude la via A sotto l’azione della forza elastica esercitata dalle molle di ritorno. Quando viene attivata l’alimentazione elettrica il servomotore vince la forza delle molle e sposta la sfera dalla via A alla via B in circa 20 secondi e la mantiene in quella posizione sino a quando non si toglie l’alimentazione (Fig. 2). Quando si toglie l’alimentazione elettrica le molle di ritorno riportano l’otturatore sulla via A.
FUNZIONAMENTO_UV25
 
 
ESEMPI DI APPLICAZIONE COME VALVOLA DI ZONA A 3 VIE
Il termostato ambiente di zona comanda l’apertura e la chiusura delle rispettive valvole. Quando non vi è richiesta esso toglie tensione alla valvola che chiude la zona e fa ricircolare l’acqua verso il ritorno caldaia. Un contatore installato come nello schema consente una razionale ripartizione dei costi di esercizio. È consigliabile bilanciare le perdite di carico nella tubazione di ricircolo in modo da evitare eccessive variazioni di portata negli altri circuiti durante il funzionamento delle valvole.
N.B.: vietata l’installazione con la valvola capovolta, cioè con il coperchio motore rivolto verso il basso, in quanto potenziale raccoglitore di eventuali perdite o condense di H2O.
 
FIG._6_UV25
 
ESEMPIO DI APPLICAZIONE PRECEDENZA BOLLITORE
Questo sistema di installazione da noi usato prevalentemente su caldaie combinate permette la regolazione di temperatura del bollitore al valore desiderato. La valvola viene usata come precedenza rispetto all’impianto.
FIG._7_UV25

LEGENDA:

• C = caldaia

• TA = termostato ambiente

• SF = valvola di zona

• P = pompa di circolazione

• H = contatore

• TB = termostato bollitore (60 °C)

• TC = termostato caldaia (60 ÷ 90 °C)

• BR = bruciatore

• Z = zona servita dalla valvola

 

USO DELLA LEVA MANUALE
Sul fianco del servomotore si trova una leva che consente di posizionare manualmente l’otturatore in una posizione intermedia (Fig. 3). Questo risulta utile nelle fasi di svuotamento e di caricamento dell’impianto. Il riarmo della leva da
normale ad automatico avviene automaticamente qualora la valvola venga attivata elettricamente.
 
CARATTERISTICHE FUNZIONALI
- Tensione di alimentazione nominale: 230 Vac
- Potenza assorbita: 5 ÷ 6 W
- Grado di protezione: IP 22 Norme IEC 529
- Rif. Norme europee: CEI EN 60529
- Portata dei contatti ausiliari: 3 A, 250 Vac
- Massima pressione differenziale: 0.63 Kg/cm2 (61.8 KPa)
- Kvs: 12.6 m3/h
- Pressione nominale: PN 10
- Limiti di temperatura del flusso: + 5 ÷ 110 °C
- Massima temperatura ambiente: 60 °C
- Tempo di apertura nominale: 20 sec.
- Tempo di chiusura nominale: 6 sec.
- Lunghezza totale cavo standard: 1000 mm
 
DIMENSIONI DI INGOMBRO
INGOMBRI_UV25
 
A = 92 mm;
B = 46 mm;
C = 46 mm;
D = 88 mm;
E = 134 mm
 
Cerca anche queste categorie: ACCESSORI SOLARE TERMICO, Accessori impianti riscaldamento, Solare termico SOLARBAYER, Serbatoi e bollitori SOLARBAYER